Auto da strada Volkswagen Polo R WRC confermata per la produzione

La tanto attesa auto da strada Volkswagen Polo R WRC è stata svelata in forma di produzione a Monte Carlo, ma le notizie sono tutte negative per i fan australiani del razzo tascabile di ispirazione rally.




Limitata a 2500 unità in tutto il mondo, l'auto di produzione Volkswagen Polo più calda della storia sarà prodotta con guida a sinistra solo per soddisfare i regolamenti di omologazione per l'entrata di Volkswagen nella stagione 2013 del campionato del mondo di rally, mettendola fuori dal tavolo per Volkswagen Australia.

La trazione anteriore della Volkswagen Polo R WRC a trazione anteriore è una versione potenziata del motore turbocompresso 2.0 litri da 155 kW / 280 Nm del Golf GTI, messo a punto per produrre 162 kW (a 4500-6300 giri / min) e 350 Nm (a 2500-4400 giri / min) & # x2013; un significativo aumento di 30kW e 100Nm rispetto all'attuale ammiraglia Polo GTI.

nuovo accento hyundai






Equipaggiato con un cambio manuale a sei marce, il Polo R WRC scatta da 0-100 km / h in 6,4 secondi prima di salire a una velocità massima di 243 km / h. Dal punto di vista del consumo di carburante, consuma 7,4 litri per 100 km nel ciclo combinato ed emette in media 174 g / km di CO

2

.

recensione di subaru diesel outback 2010

Apparentemente quasi identica al concetto di Volkswagen Polo R WRC Street (sotto) che ha debuttato al tuning show di Worthersee a maggio, la vettura a tre porte in edizione limitata presenta cerchi in lega da 18 pollici, un paraurti anteriore rivisto con prese più grandi e una inferiore spoiler anteriore, livrea bianca / blu / grigia con calotte degli specchietti neri e spoiler posteriore e diffusore posteriore con due uscite di scarico cromate.




Come il concetto, la cabina è dotata di volante rivestito in alcantara, pedali da corsa, rivestimento del tetto nero e sedili in pelle parzialmente ricamati WRC.

tabella dei colori ford xr6

Al prezzo di 33.900 euro ($ 41.800), la Volkswagen Polo R WRC sarà disponibile per ordinare in mercati selezionati da domani in vista delle prime consegne a settembre 2013.






Lettura Successiva

L'Unione europea ordina i dispositivi di chiamata di emergenza nelle auto entro il 2018