Ristrutturazione della sicurezza USA di Toyota

Il più grande produttore di veicoli al mondo, Toyota, sta mettendo al primo posto la sicurezza riassegnando i migliori ingegneri e dirigenti a nuovi compiti legati alla sicurezza. Una mossa che senza dubbio rifletterà il nuovo atteggiamento dell'azienda nei confronti del futuro. Tuttavia, con il personale chiave assente su progetti secondari, l'azienda potrebbe subire un lento sviluppo del prodotto.



La ristrutturazione vedrà anche la Toyota ampliare il proprio reparto Risorse umane con l'annuncio della Design Quality Innovation Division (DQID).

Con un team di 50 dipendenti, il nuovo DQID vedrà il feedback dei clienti farsi strada nello sviluppo del prodotto molto più rapidamente di prima. La Toyota è stata criticata per non aver ascoltato i suoi clienti, questo può essere visto come un segno di cambiamento.

Gli strati extra di burocrazia presso la Toyota, che includono task force e team di risposta rapida, sono alla base della rapida espansione della Big T e della sua crisi di richiamo globale.



La Toyota, desiderosa di migliorare la sicurezza e prevenire ricadute future, ammette che il ribilanciamento delle risorse potrebbe ritardare i piani di prodotto a seguito della trasformazione della società.

Seigo Kuzumaki, direttore generale del progetto per la sicurezza dei veicoli, ha dichiarato ad Autonews che Toyota avrebbe rivisto il piano di sviluppo del prodotto in modo che non fosse sottoposto a sforzi.

'Alcuni progetti di prodotti sono già in fase di revisione', afferma Kuzumaki.

La Toyota ammette che prima ancora che il GFC colpisse, il team delle risorse umane stava lottando per soddisfare la domanda di crescita internazionale.

St. Angelo, il nuovo Chief Quality Officer per il Nord America, che è stato incaricato di migliorare il flusso di informazioni, ha in programma di creare un nuovo team di risposta rapida e migliorare le risorse per trasformare le risorse umane da un legame debole a uno forte.

Kuzumaki afferma che è necessario spostare le risorse in sicurezza ed essere più focalizzati sul consumatore per soddisfare le esigenze dei clienti più rapidamente e migliorare la soddisfazione dei clienti.

'Una lezione che abbiamo imparato è che le aspettative dei clienti sono superiori a quelle che pensavamo fossero. Indipendentemente dal fatto che ciò comporti un rallentamento o meno, stiamo adottando queste misure perché vogliamo rispondere rapidamente alle esigenze dei nostri clienti,'dice Kuzumaki.

Toyota Australia ha iniziato oggi una nuova fase nel profilo della società con il lancio del Rukus (recensione su questo in arrivo).

Fonte: Notizie automobilistiche



Lettura Successiva

Ti senti cacca? Prendi il bus numero due.