Singer e Williams si uniscono per creare un classico motore 911 da 373 kW

Singer Vehicle Design, noto per aver modificato e ripristinato la classica Porsche 911, ha collaborato con il team di Formula 1 di Williams Advanced Engineering per creare un motore raffreddato ad aria.



L'unità da 4,0 litri ad aspirazione naturale produce 373 kW di potenza e regimi a oltre 9000 giri / min, il che la mette alla pari con l'ultima 911 GT3 raffreddata ad acqua.

Le modifiche includono una camera di risonatore in fibra di carbonio e un air-box che verranno posizionati sulla parte superiore del motore. Per facilitare il raffreddamento, la cabina avrà un sistema di aspirazione installato e montate delle prese d'aria sui finestrini laterali posteriori.



Il nuovo propulsore è in realtà basato su un motore da 3,6 litri da 184 kW da una 1990 911e dopo tutte le modifiche, molto probabilmente sarà anche molto più leggero dell'originale - con parti in magnesio, titanio, Inconel e fibra di carbonio per aiutare a ridurre il peso.



Hans Mezger, il leggendario ingegnere Porsche, ha contribuito a supervisionare il progetto come consulente tecnico, mentre il fondatore di Singer, Rob Dickinson, ha espresso la sua eccitazione per l'impresa.

'Singer è lieto di lavorare con Williams Advanced Engineering e Hans Mezger per offrire ai nostri clienti un livello di livello successivo. dei servizi di restauro e modifica per le loro Porsche 911 ', ha dichiarato Dickenson.

'Con uno sviluppo attento e dedicato, questo iconico motore raffreddato ad aria ha molto da offrire sia ai suoi devoti esistenti che a una generazione di nuovi appassionati.'



Un cliente di lunga data, Scott Blattner, ha commissionato il progetto, che vedrà il motore impostato nella parte posteriore di una 911 del 1990.

Maggiori dettagli arriveranno a settembre quando verrà rivelata l'auto.



Lettura Successiva

La Toyota iniziò a riallineare le sue operazioni di produzione giapponesi