Annullato il freno di tiro CLS Mercedes-Benz di nuova generazione - rapporto

Secondo quanto riferito, Mercedes-Benz ha rimosso il CLS Shooting Brake dal programma di produzione per il suo modello di prossima generazione, che dovrebbe debuttare nel 2018.




Secondo il Regno Unito Auto rivista, il nuovo vagone si trovava già nelle fasi successive dello sviluppo, ma una rinnovata attenzione ai risparmi di produzione ha spostato la gestione nel cestino del vagone ben fatto.

Si ritiene che sebbene il nuovo look di Shooting Brake sia stato ben accolto all'interno dell'azienda, le vendite lente per il modello attuale, insieme alla mancanza di interesse per il Nord America e la Cina, hanno avuto un ruolo significativo nella decisione.





Sopra e sopra: freno di tiro CLS Mercedes-Benz di ultima generazione.



La 'coupé a quattro porte' della seconda generazione CLS fece il suo debutto in produzione nel 2010, con la Shooting Brake aggiunta alla line-up due anni dopo. Il CLS di prossima generazione dovrebbe essere lanciato intorno al 2018.

In Australia, il CLS Shooting Brake è disponibile con un turbo-diesel da 150kW da 2,1 litri (CLS 250d), nonché un V8 da 4,7 litri con turbocompressore da 4,7 litri (CLS 500).

La variante di vagone manca sulle opzioni di carrozzeria della berlina CLS 400 e AMG CLS 63 S, che sono alimentate rispettivamente da motori V6 da 3,5 litri V6 da 3,5 litri e 430 litri da 5,5 litri da 430 kW.






Lettura Successiva

BMW i8 roadster spiato di nuovo