Honda presenta la tecnologia Apple Siri Eyes Free

La tecnologia Apple Siri Eyes Free è stata resa disponibile in alcuni modelli Honda e Acura negli Stati Uniti, favorendo l'integrazione smartphone-veicolo dei marchi.




Disponibile come accessorio installato dal rivenditore su Honda Accord e Acura RDX e ILX nei mercati nordamericani, l'integrazione Siri Eyes Free offre ai proprietari la possibilità di collegare il sistema Siri del loro iPhone al veicolo.

La tecnologia consente ai conducenti di accedere alle funzioni del telefono tra cui messaggi di testo, e-mail, calendari e allarmi, controllare il tempo o attivare la navigazione satellitare mantenendo gli occhi sulla strada e le mani sul volante.

citroen c4 aircross

Seguendo artisti del calibro di General Motors (Holden) e Mercedes-Benz, il vicepresidente americano per la pianificazione dei prodotti e la logistica Art St. Cyr afferma che il produttore di automobili giapponese riconosce il potere di utilizzare Siri Eyes Free per soddisfare le esigenze di connettività e convenienza dei clienti in modo responsabile maniera.



Honda afferma che Siri Eyes Free aiuta ulteriormente a ridurre al minimo le distrazioni all'interno dell'auto, evitando che lo schermo di un dispositivo iOS si accenda quando collegato. La Honda annuncerà inoltre la funzionalità Siri aggiuntiva destinata ai suoi veicoli il 3 dicembre.

Honda Australia non ha ancora annunciato alcun piano per portare la tecnologia ai modelli locali.

L'uso del telefono cellulare in auto è stato a lungo dibattuto & # x2013; sia a mani libere o altro. Il coroner vittoriano Heather Spooner ha recentemente raccomandato il divieto assoluto di utilizzare i telefoni cellulari durante la guida e la ricerca sullo sviluppo di tecnologie di bordo che impediscono ai conducenti di utilizzare i telefoni durante la guida.

I suoi commenti sono arrivati ​​sul retro delle sue scoperte secondo cui la morte della 32enne Melissa Ryan, morta nel 2011 quando la sua Volkswagen Golf del 2008 è stata colpita da dietro un camion e si è schiantata contro una barriera sull'autostrada Monash, era probabilmente dovuta al conducente essere distratto da una conversazione telefonica a mani libere.






Lettura Successiva

Le esportazioni automobilistiche australiane sono destinate a crescere