La chiusura industriale CMI lascia senza lavoro 119 parti di lavoratori

L'industria automobilistica australiana ha subito un altro colpo con il fornitore di ricambi vittoriano merlato CMI Industrial costretto a chiudere due impianti, lasciando 119 lavoratori senza lavoro.




Dopo essere entrata in amministrazione ad aprile, i ricevitori della CMI Industrial, McGrathNicol, ieri sera hanno confermato che due stabilimenti della società non avevano attratto offerte valide durante il processo di vendita e sarebbero stati chiusi prima della fine dell'anno.

McGrathNicol ha confermato che gli impianti Campbellfield e West Footscray di CMI continueranno a fornire clienti chiave fino all'avvio dei piani di liquidazione da fine ottobre. In totale, 67 dipendenti di Campbellfield e 52 di West Footscray saranno licenziati al termine del processo di liquidazione.

Ford Australia rappresenta circa un terzo della base clienti di CMI, che fornisce componenti di sospensione, airbag e cinture di sicurezza dal fornitore per produrre i suoi veicoli Falcon e Territory. CMI produce anche componenti per Holden e Toyota, oltre a clienti nei settori dei trasporti e dei beni di prima necessità, tra gli altri.



2017 d recensione massima




Neil McDonald della Ford Australia ha detto che, con il wind-down a distanza di almeno tre mesi, il produttore di automobili locale non si aspettava che questo avrebbe avuto alcun impatto sulla produzione di veicoli.

& # x201C; Non & # x2019; non stiamo anticipando alcuna interruzione della produzione e al momento stiamo attualmente assicurando una transizione ordinata della fornitura, & # x201D; Disse McDonald.

McDonald ha affermato di non essere in grado di commentare se Ford stava cercando in mare aperto per procurarsi i componenti una volta che CMI avesse cessato la produzione o se intendesse acquistare i pezzi da un altro fornitore australiano.

L'annuncio dei ricevitori di CMI arriva poco più di una settimana dopo che Ford Australia ha confermato che avrebbe asportato 440 lavoratori dalle sue operazioni vittoriane prima della fine dell'anno e tagliato la produzione di veicoli del 30%, a fronte della diminuzione della domanda per il suo grande Falcon auto di famiglia.

La Ford Australia è stata costretta a smantellare circa 1800 lavoratori nei suoi stabilimenti di produzione di Broadmeadows e Geelong per una settimana ad aprile a seguito di un blocco alla CMI che ha scatenato l'azione di amministrazione iniziale.

alfa romeo giulietta quadrifoglio

McGrathNicol aiuterà i dipendenti CMI interessati a presentare richieste in relazione ai loro diritti ai sensi del General Employee Entitlements and Redundancy Scheme (GEERS).

Il destinatario afferma che c'è stato un certo interesse nelle operazioni di CMI Ballarat e lavorerà con le parti interessate nelle prossime settimane per determinare se una vendita può essere completata per mantenere aperto quell'impianto. CMI gestisce anche impianti a Horsham e Kensington.






Lettura Successiva

Volvo svilupperà un ibrido diesel