Cerbero difende di non spendere di più per Chrysler

Cerberus Capital Management, il fondo di private equity che detiene l'80,1 percento di Chrysler, afferma di volere più prestiti federali per Chrysler LLC al fine di evitare l'assunzione di rischi eccessivi tale da contribuire alla scomparsa di Wall Street.




Allo stesso tempo, il gruppo ha difeso la sua posizione di non spendere più del proprio denaro dicendo che intende proteggere i suoi investitori attraverso regole che limitano la quantità di capitale che può impegnare in una singola società.

'Perché questi pensionati, università e enti di beneficenza, semplicemente perché sono rappresentati da un gestore di investimenti privati, dovrebbero essere tenuti ad assumere rischi aggiuntivi o fare investimenti aggiuntivi, quando gli azionisti GM o Ford non lo sono?' Mark Neporent, COO di Cerberus ha detto in una dichiarazione.

Ma alcuni critici del piano di ristrutturazione del gruppo hanno messo in dubbio questa affermazione affermando che contribuire con i propri fondi per salvare una società di proprietà degli azionisti è esattamente ciò che dovrebbero fare i fondi di private equity, come Cerberus.

2012 jaguar xf

Neporent ha ribadito Cerberus & apos; la volontà di cedere la propria partecipazione azionaria in Chrysler Automotive, convertire il debito in azioni e mettere $ 2 miliardi in altri interessi Chrysler su una priorità inferiore dietro i prestiti del governo.



La richiesta di ulteriori $ 5 miliardi di prestiti federali si aggiunge ai $ 4 miliardi che ha già ricevuto.

a250 mercedes 2016

Cerberus prese il controllo di Chrysler nell'agosto 2007.






Lettura Successiva

Peskett's Ponderings: Veyron o Nano - che è meglio?