BMW sviluppa un sistema di arresto di emergenza a guida autonoma

BMW ha annunciato che i suoi ingegneri stanno attualmente sviluppando un sistema che porterà in sicurezza un veicolo in arresto controllato in caso di emergenza sanitaria.




Il sistema attiverà una modalità di guida autonoma in grado di guidare il veicolo verso la corsia di arresto di emergenza di un'autostrada, attivare le luci di emergenza e chiedere aiuto.

Il prototipo di Emergency Stop Assistant è stato inizialmente sviluppato per autostrade e strade divise simili come mezzo per diffondere situazioni potenzialmente letali come soffrire di un infarto mentre si è al volante.

coupé amg c43

Come spiega Ralf Decke, project manager di SmartSenior presso BMW Group Research and Technology: & # x201C; Il nostro obiettivo principale è evitare incidenti causati da una perdita di controllo legata alla salute & # x2013; o almeno per ridurre la gravità di tali incidenti. & # x201D;

Non è chiaro il modo in cui il sistema determinerà se il conducente ha sofferto di un grave problema medico, anche se secondo BMW si basa su sensori progettati per monitorare i dati vitali così come i sistemi di assistenza BMW esistenti.



Con i sistemi di auto-parcheggio già arrivati ​​sul mercato, questo rappresenta il passo successivo nel trasporto senza conducente che potrebbe un giorno vedere tutti diventare passeggeri nella propria auto.

honda civic review 2017

La BMW ha già messo in mostra questa tecnologia in parte quasi due anni fa su Top Gear con una 330i modificata che è stata in grado di completare un giro caldo del circuito di prova senza alcun intervento umano.






Lettura Successiva

Ford Falcon non sarà sostituito; nuovo Mondeo a cavallo medio / grande