Recensione Aston Martin Rapide S.

La nuova Rapide S fa tutto meglio della Rapide in uscita, con più potenza, dinamica migliore e ancora più bellezza.

Il Aston Martin Rapide S è un ottimo esempio di come la casa automobilistica britannica di lusso ama confondere la critica & # x2013; insistendo su questo nuovo ragazzo più potente è il colpo di grazia del vecchio Rapide del 2010, offrendo allo stesso tempo un design quasi indistinguibile dall'originale.

È un vecchio angolo divertente in cui Aston Martin si è dipinto: lodato per aver creato alcune delle auto più sorprendentemente belle sulla strada, ma continuamente censurato per non aver modificato quel design.

Quindi, mentre l'Aston Martin Rapide S rappresenta uno strumento molto più nitido rispetto al suo predecessore allo stesso prezzo (AU $ 370.800), non c'è dubbio che i difetti mostreranno ancora una volta la mancanza di DNA evolutivo incorporato in questa edizione rivista.



A Aston Martin piace così.

La sua Rapide ha costantemente vinto il concorso di bellezza & # x2013; concorrenti più veloci che diminuiscono come la Porsche Panamera Turbo e la Ferrari FF facendoli sembrare, beh, relativamente goffi. Scommetto che quei negligenti che vorrebbero che Aston armeggi troppo lontano con qualcosa di così incredibilmente elegante.

Tuttavia, sono state apportate sottili modifiche estetiche all'ultima iterazione del modello più lussuoso di Aston e mentre sono quasi più del solito nip and tuck di un aggiornamento di mezza età, l'effetto è comunque drammatico.

La Rapide S vanta una griglia monoblocco molto più grande, che sembra essere stata influenzata dal V12 Zagato in edizione limitata di Aston con la sua bocca altrettanto prominente.







E mentre ci sono evidenti benefici di raffreddamento da questo design, è anche una mossa da parte della casa automobilistica britannica per differenziare ulteriormente tra le quattro linee del modello dell'azienda.

lamborghini aventador nero e rosso

È sicuramente un aspetto più imponente (tanto meglio per questo), così come il nuovo cofano del bagagliaio a coda di rondine, ma a parte un nuovo set di cerchi in lega leggera forgiata e alcune punte in fibra di carbonio extra, la carrozzeria rimane sostanzialmente invariata da la Rapide uscente.

Potrebbe piacerti anche

Recensione4 gennaio 2013 Recensione Aston Martin Rapide ... Caricamento in corso ... Notizie19 maggio 2013 Aston Martin Rapide S L'idrogeno ibrido fa la storia al Nurburgring ... Notizie22 ore fa Video: Porsche e LucasFilm rivelano il design collaborativo della nave Star Wars ... Recensione2 giorni fa 2020 BMW X1 sDrive18d recensione ... Recensione 3 giorni fa 2019 Recensione auto a benzina Toyota RAV4 Edge ... Mostra altro

L'interno della Rapide S manca purtroppo dell'artigianato più contemporaneo di Vanquish in vetta alla gamma Aston, anche se sembra comunque buono.

Davanti, è difficile trovare una posizione di guida più in contatto. I banchi anteriori sono immersi in profondità nell'auto, mentre il volante sportivo ordinato segue l'esempio.

Ma non è una buona notizia. Nonostante una lunghezza di cinque metri, lo spazio per le ginocchia dei sedili posteriori è ancora a spese dell'elegante design esterno di un'auto sportiva & # x2013; tollerabile solo per circa un'ora a viaggio nonostante il design del sedile estremamente confortevole.

rx-7

Neanche la Rapide S è la cosa più elegante da cui entrare e uscire. Le porte posteriori sono sul lato piccolo e l'apertura è ancora più piccola. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che, nonostante le sue quattro porte, la Rapide S è tecnicamente un portellone a cinque porte, completo di sedili posteriori pieghevoli che rivelano un piano di carico piatto.

Come sempre con le nuove iterazioni di Aston Martin, il vero salto in avanti si trova sotto il cofano - e il & # x2018; S & # x2019; nella nuova targhetta del Rapide è un grande aumento di potenza dal suo motore V12.

Il propulsore da 6,0 litri è stato fortemente riprogettato per creare il nuovo motore AM11. L'unica cosa che condivide con la vecchia unità è la noia e il colpo; praticamente tutto il resto è nuovo.

È anche più pulito ed economico, anche se gli acquirenti saranno probabilmente un po 'più interessati al salto da 350kW a 410kW rispetto all'aumento del consumo di carburante.

Grazie a una curva di coppia più grassa e piatta, c'è una risposta più bassa dal motore, particolarmente evidente quando si carica l'acceleratore quando si esce dalle curve.

Ci sono altri 40 Nm tra il minimo e i 4000 giri / min e un ulteriore 50 Nm di torsione alla spina a 2500 giri / min. # X2013; accompagnato da ancora più di quel rumore inebriante del motore Aston V12 che esplode da 3500 giri / min.

Ora, dov'è di nuovo quel tunnel?

Dovrai anche guardare il contagiri, altrimenti la Rapide S ruoterà fino a 6750 giri / min e prima di rendertene conto rimbalzerai sul limitatore di giri - troppo occupato ad ascoltare quel glorioso motore nota per spostarsi verso l'alto nel tempo.

Ma anche con la spinta extra offerta, l'accelerazione dal pavimento al pavimento manca ancora di quel pugno assassino che si ottiene con i rivali più leggeri Vanquish o induzione forzata (sovralimentata o turbocompressa).

land rover scopri









Chiaramente, non si blocca, mente, ma alla fine il suo peso scambia un'accelerazione brutale per un'erogazione di potenza cremosa e liscia che è facilmente gestibile.

Allo stesso modo, l'automatico a sei velocità è fluido e raffinato, ma quando lo stai davvero facendo, dovrai premere il pulsante Sport per scalate più incisive.

Nella nostra missione attraverso le strade meravigliosamente ventose del nostro percorso di prova nel nord della Spagna, l'uso dei comandi al volante era quasi obbligatorio per la Rapide S - specialmente se accompagnato da tali deliziosi acceleratori simili a corteccia sui cambi di velocità a fuoco rapido.

Aston ha ritenuto opportuno affinare ulteriormente le qualità dinamiche di Rapide. Già meravigliosamente reattivo e ben bilanciato nell'originale, ora è ancora meglio.

Lo sterzo è ancora veloce come un gatto e c'è ancora più feedback attraverso il volante, se ciò è possibile.

Potrebbe essere fatturata come un'auto GT a quattro porte, ma non commettere errori, la Rapide S è in grado di intrecciare infinite curve di montagna a ritmo di supercar e senza una singola perdita momentanea di trazione, almeno sull'asciutto.

Sembra più piantato e significativamente più composto in situazioni di frenata tardiva ad alta velocità. Mettilo giù al baricentro inferiore del Rapide e al sistema di smorzamento adattivo potenziato.

hyundai iload nuovo prezzo

Il suo V12 da 6,0 litri è stato spinto più a fondo nel vano motore per una migliore deformazione da incidente e gli ingegneri hanno rielaborato gli ammortizzatori Bilstein.









Rapide S aggiunge anche un terzo & # x2018; Track & # x2019; la modalità del sistema di smorzamento adattivo della vettura e i risultati collettivi sono davvero impressionanti.

Il suo equilibrio di guida / maneggevolezza è quasi perfetto e un grande miglioramento rispetto all'ultimo Aston Martin DB9 che abbiamo recentemente guidato a Miami, che ha avuto un giro infinitamente più solido.

Con le sospensioni impostate nella modalità normale di default, il comfort di marcia è eccezionale, con l'auto che risolve le peggiori compressioni, rimanendo allo stesso tempo solida e composta.

Perfino l'ingresso acciottolato del nostro alloggio era in gran parte immerso nel verde con un ampio rispetto da rimanere comodo.

Dovresti spostarti a una velocità onnipotente per giustificare il passaggio a & # x2018; Sport & # x2019 ;, figuriamoci & # x2018; Traccia & # x2019; modalità, quindi per la maggior parte di noi non sarà semplicemente necessario andare oltre l'impostazione standard.

Quindi l'Aston Martin Rapide è stata migliorata, ma è comunque meglio non pensarla come una GT a quattro porte.

Pensala come un'auto sportiva dal design accattivante, veloce e perfezionata che ha spazio per i bambini e i loro zaini scolastici.

Looking for a deal on this car? Chat to us now

Lettura Successiva

Recensione Aston Martin DBS Superleggera 2019