Alfa Romeo set to celebrate 100th anniversary at Villa d’Este Concorso d’Eleganza

L'Alfa Romeo celebrerà il suo centenario in grande stile questo fine settimana alla prima manifestazione automobilistica storica in Italia, la Villa d'Este Concorso d'Eleganza del 2010.




Il famoso evento, che mette in mostra le auto più belle del mondo, è stato un evento di spicco nel circuito degli spettacoli annuale del produttore italiano dal 1929, e si tiene nei pittoreschi dintorni del Grand Hotel Villa d & # x2019; Este e Villa Erba a Cernobbio, sulle rive del Lago di Como, Italia.

L'Alfa Romeo mostrerà nove superbi esempi del Centro Storico della società ad Arese, tra cui un Gran Sport 6C 1750 del 1931 con carrozzerie Zagato.

Dei nove classici Alfa Romeo in mostra, il più antico risale al 1925. Questa versione speciale della RL Super Sport, un siluro & # x2018; a sei posti & # x2019; con carrozzeria in alluminio di Castagna, fu realizzato per un Maharaja indiano e riportato in Italia negli anni '70.



L'anno seguente fu costruita una 8C 2300 Mille Miglia Spider, anch'essa con carrozzeria di Zagato. Questo particolare modello ha vinto la gara della Mille Miglia per due anni consecutivi (1932 e 1933) ed è l'unico tra i classici Alfa Romeo in mostra che ha avuto un passato da corsa.




La prestigiosa gamma esposta a Cernobbio contiene l'esclusivo 8C 2900 B Lungo del 1938, rifinito in uno splendido blu, e una 6C 2500 Super Sport Villa d & # x2019; Este che risale al 1949 e presenta un'elegante livrea color champagne metallico.

Un altro modello Touring è l'originale Disco Volante Spider 1952 C52 del 1953, un'auto dal design insolito e affascinante che attira sempre grande interesse. Sebbene Disco Volante, o Flying Saucer, non abbia mai effettivamente corso, è stato originariamente progettato per l'uso da competizione.

Il contributo di Alfa Romeo all'evento include anche una Giulietta Spider in stile Pinin Farina, uno dei modelli più famosi dell'azienda. La versione in mostra, un prototipo della serie America, risale al 1955 e differisce dal modello di produzione per una serie di dettagli.

La storica schiera Alfa Romeo si conclude con una Sportiva del 1954 e un prototipo Stradale del 1967. La 33 Stradale è una supercar, con un motore a otto cilindri, progettata da Scaglione. È considerato il precursore stilistico della recente 8C Competizione e ai suoi tempi era il top della gamma Alfa Romeo. La 2000 Sportiva, anch'essa progettata da Scaglione e con carrozzerie Bertone, è un'elegante coupé grigio metallizzato: poco conosciuta dal grande pubblico.




Questi preziosi esempi tratti da alcune delle tappe più significative della lunga e distinta storia di Alfa Romeo del design e dell'innovazione, saranno accompagnati dai due ultimi modelli del marchio, il nuovissimo e già acclamato Giulietta, e il magnifico 8C Spider.

Infine, a testimonianza di 100 anni di proficua collaborazione tra i migliori designer di auto in Europa e l'Alfa Romeo Style Center, l'area Alfa Romeo a Villa d & # x2019; Este esporrà anche Pinettarina & # x2019; s 2ettottanta, un concetto presentato al Motor Show di Ginevra di quest'anno come omaggio agli 80 anni di storia automobilistica Pininfarina e al famoso Alfa Romeo Duetto Spider progettato dall'azienda.

La Villa d & # x2019; Este Concorso d & # x2019; Eleganza si svolge questo fine settimana, dal 23 al 25 aprile.

(con Alfa Romeo Australia)






Lettura Successiva

Lamborghini SUV necessario per la sopravvivenza