Recensione Holden Acadia LTZ 2WD 2019

Il SUV più grande e audace del Generale, il Holden Acadia a sette posti, è un caso convincente nel segmento dei SUV di grandi dimensioni, soprattutto ora con sette anni di assistenza gratuita.

Prezzi aggressivi in ​​auto e sette anni di assistenza programmata gratuita sono solo un paio delle carote che Holden sta penzolando ai potenziali acquirenti del suo SUV a sette posti di punta. Carote decenti, anche, in questi tempi finanziariamente castigati.

Holden Acadia si esibisce in un campo minato di SUV di grandi dimensioni che, pur non essendo così spietato come il segmento dei SUV medi, offre ancora agli acquirenti una miriade di scelte quando si tratta di trasportatori familiari a sette posti.

In quadratura con i leader del segmento dilagante & # x2013; Toyota Kluger, Toyota Prado e Mazda CX-9, che godono della quota di mercato del 35% & # x2013; non è un compito facile. Allora quelle carote avrebbero dovuto essere piuttosto allettanti.



In precedenza abbiamo trascorso del tempo nella trazione integrale Acadia LTZ-V di alta gamma e siamo rimasti colpiti dal suo livello di equipaggiamento standard, nonché dal modo in cui si è comportato su strada. Questa volta, stiamo scendendo di un gradino sulla scala della gamma Acadia con il 2019 Holden Acadia LTZ 2WD.

Puoi tranquillamente ignorare i $ 53,490 ufficiali più il prezzo di listino dei costi su strada perché, poiché lanciato alla fine dello scorso anno, Holden ha offerto alcune acuminate offerte in auto su base praticamente permanente. Quanto è succosa quella prima carota? Prova $ 53.990 di viaggio che, a seconda del tuo stato, rappresenta circa $ 3000 di sconto sul prezzo al dettaglio.







Le offerte di auto-trasferta si applicano ai tre gradi di allestimento della gamma Acadia. L'LT entry-level richiede $ 43.990 in auto, mentre l'LTZ-V di alta gamma è $ 63.990 in auto. Tali prezzi sono per i modelli a trazione anteriore. Tutti e tre possono essere acquistati con AWD per un extra di $ 4K.

Potrebbe piacerti anche

Caricamento in corso ... Rapporto a lungo termine11 novembre 2019 2019 Recensione a lungo termine di Holden Acadia LT: Introduzione ... Recensione 2 giorni fa 2020 Recensione Renault Kadjar Intens ... Notizie 3 ott 2019 Notizie auto Podcast giornaliero: il download giornaliero ... Notizie 16 ore fa Video: Porsche e LucasFilm svela il design collaborativo delle navi di Star Wars ... Notizie2 ottobre 2019 Holden offre sette anni di assistenza gratuita su Acadia, Colorado 4x4, Trailblazer ... Mostra di più

Gli equipaggiamenti di spicco della LTZ includono il rivestimento del sedile in pelle con sedili anteriori riscaldabili regolabili elettricamente, cerchi in lega da 18 pollici, tergicristalli sensibili alla pioggia, avviamento a distanza del motore, climatizzatore a tre zone, avviamento a pulsante, sedili della seconda fila che scorrono avanti e indietro, un volante in pelle e leva del cambio, fari antinebbia anteriori, portellone posteriore a mani libere, vetro di protezione, specchi retrovisori esterni riscaldati, fari alogeni e luci posteriori a LED.

nissan gtr nuovo

L'infotainment è ancorato da un touchscreen da 8,0 pollici e offre navigazione satellitare, Apple CarPlay, Android Auto, connettività Bluetooth, radio DAB + e un sistema audio a sei altoparlanti. E ci sono cinque punti di ricarica USB in tutta la cabina (due ciascuno nella prima fila e nella seconda fila e, lodevolmente, una sola spina nella terza fila).

L'Acadia utilizza il software myHolden Connect di ultima generazione di Holden, ed è un'interfaccia abbastanza decente. I tempi di risposta agli input sono rapidi, così come l'abbinamento tramite Bluetooth. I comandi ad attivazione vocale possono rivelarsi un po 'glitch, ma questo non è un problema unico per Acadia.

Questa specifica manca sul quadro strumenti TFT da 8,0 pollici riservato per LTZ-V, ma la strumentazione e le informazioni visualizzate sul quadro strumenti sono ancora abbastanza decenti. Passare da uno schermo all'altro è facile anche tramite un quadrante posizionato sul volante.

C'è anche molta tecnologia di sicurezza, con frenata di emergenza autonoma a bassa velocità con rilevamento di pedoni e ciclisti (AEB ad alta velocità è riservato per la LTZ-V di alta gamma), assistenza di mantenimento della corsia con avviso di partenza della corsia , monitoraggio del punto cieco, allarme sul traffico trasversale posteriore, telecamera per la retromarcia, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e sette airbag che forniscono copertura a tutte e tre le file. ANCAP? Cinque stelle premiate nel 2018.

Non c'è nessun nascondiglio dalla presenza di Acadia sulla strada sulla strada di # x2013; le sue dimensioni grandi, sfacciate e squadrate sono spudoratamente americane. Quella imponente griglia circondata da cromo quando sposata con grossi passaruota squadrati serve solo ad amplificare la presenza della strada di Acadia.

Il tema audace continua all'interno, la cabina prende ancora in prestito dal playbook SUV americano con un'estetica robusta che sembra solida. Ci sono molte superfici soft-touch che si aggiungono all'aria generale di comfort, mentre ogni passeggero è soddisfatto in termini di comfort e praticità.

Lo spazio per i passeggeri è voluminoso, anche nella terza fila, che è abbastanza generoso da consentire agli adulti di usarlo in tutta comodità. Ci sono prese d'aria separate nella terza fila, un paio di portabicchieri e persino un punto di ricarica USB.









La seconda fila è ancora più spaziosa, con ampio spazio per le dita, il ginocchio e la testa. Quei sedili della seconda fila scivolano avanti e indietro. La visibilità è eccellente grazie alla grande serra dell'Acadia, mentre due punti USB e climatizzatori separati assicurano che tutti siano a proprio agio.

L'accesso alla terza fila è accettabile dal lato del marciapiede, ma ancora meglio dal lato della strada dove il banco destro nella seconda fila scorre in avanti e si inclina verso l'alto per offrire un'apertura generosa alla terza fila. È un peccato che questa funzionalità non sia passata in rassegna per i mercati con guida a destra, tuttavia.

Anche con tutte e tre le file in uso, c'è 292L di spazio di stivale che si espande a 1042L con posti a sedere sei e sette nascosti. Piega anche la seconda fila e c'è un enorme 2102L di spazio disponibile. Il rimorchio è valutato a 2000 kg frenato, 750 kg non frenato, con un peso massimo in discesa di 200 kg.

Nel cuore pulsante dell'Acadia si trova la V6 a benzina da 3,6 litri della General Motors con 231 kW di potenza (a 6600 giri / min) e una coppia di 367 Nm (a 5000 giri / min). Queste uscite sono canalizzate verso le ruote anteriori tramite un cambio automatico convenzionale a nove velocità & # x2013; un matrimonio armonioso al tempo stesso raffinato e potente.

Non c'è certamente nessuna mancanza di grugnito dalla grande sette posti che si stacca dalla linea senza sforzo, il thrum da sotto quel cofano enorme enfatizzando ancora una volta la generosità di Acadia.

Intorno alla città, nel traffico, la LTZ rimane tranquilla e confortevole. Non vi è alcun accenno di coppia sterzante in accelerazione, anche quando si fa una fuga veloce, l'Acadia rimane liscia e stabile con erogazione di potenza lineare.









E l'arresto / avviamento al minimo è uno dei migliori sistemi di questo tipo che abbiamo sperimentato, mentre l'Acadia & # x2019; s & # x2018; gestione attiva del carburante & # x2019; ovvero la disattivazione del cilindro, consente al motore di funzionare modalità a quattro cilindri con carichi bassi o a velocità di crociera in autostrada. Holden rivendica un avaro 8,9 L / 100 km sul ciclo combinato che, dopo una settimana trascorsa in città con la strana corsa in autostrada, non siamo riusciti a combaciare, vedendo invece un 11,9 L indicato.

È anche una facile pausa in autostrada, l'Acadia si siede comodamente e in silenzio su 110 km / h con un solletico sopra i 1600 giri / min. Chiedi di più, ad esempio, per un sorpasso, ad esempio, e il grande SUV avanza in modo prevedibile e senza sforzo.

L'auto a nove velocità non è mai invadente, con cambiamenti regolari a malapena percepiti in cabina. Né il rumore della strada è eccessivamente invadente, GM ha fatto un lavoro stellare con un'attenuazione del suono.

Tale sforzo si estende allo sterzo e alle sospensioni localmente sintonizzati; una caratteristica distintiva dell'Acadia che schiaccia semplicemente le piccole imperfezioni e increspature, come i giunti stradali, a malapena un mormorio. Allo stesso modo, gli ostacoli più grandi, come i dossi della velocità, vengono affrontati facilmente, mentre l'Acadia si riprende rapidamente senza sguazzare. E questo nonostante non abbia gli ammortizzatori attivi della LTZ-V di alta gamma sotto la ruota, l'LTZ e l'LT entry-level funzionano entrambi su ammortizzatori passivi.

Anche lo sterzo ha ricevuto un solletico locale Holden; un allestimento ben ponderato che offre una discreta resistenza senza essere troppo pesante. Parcheggiare l'Acadia, lunga quasi cinque metri, è sorprendentemente facile, anche negli spazi ristretti del mio quartiere locale. Un raggio di sterzata di 11,8 m da marciapiede a cordolo è alla pari per il segmento.

Holden copre l'Acadia con la sua garanzia standard di cinque anni / chilometraggio illimitato, mentre gli intervalli di manutenzione sono ogni 12 mesi o 12.000 km, a seconda dell'evento che si verifica per primo. E la carota di Holden di assistenza programmata gratuita per i primi sette anni o 84.000 km di Holden è un altro allettante per gli acquirenti e rappresenta circa $ 2000 in quel periodo.









Non che l'Acadia abbia bisogno di allettamenti. È, al suo centro, un SUV ben risolto, potente e spazioso che soddisfa il brief di una sette posti con aplomb. Con modi stradali sublimi, sposati con un potente motore e combinazione di trasmissione, e una terza fila di posti a sedere autentica che è più che un compromesso angusto, l'Acadia dovrebbe essere vicino alla cima della lista di considerazione di qualsiasi potenziale acquirente. Ha impressionato di recente nella forma migliore e continua a impressionare un gradino o due lungo la scala di Acadia.



Lettura Successiva

Recensione Isuzu D-Max LS-U 2018